Lettere ai genitori, nuovo ebook sul diventare genitori, scaricabile gratuitamente!

Care future madri, cari futuri papà, fra alcuni mesi terrete per la prima volta in braccio la vostra creatura. A lungo attesa o del tutto inaspettata, la nascita di vostro/a figlio/a rappresenterà comunque un evento molto particolare. Accompagnare un bambino lungo il suo cammino di sviluppo, aiutarlo a sviluppare correttamente le proprie capacità, affiancarlo perché possa affrontare questa vita non sempre facilissima, sono tra i compiti più belli nella vita di una persona. Con le “Lettere ai genitori” desideriamo accompagnarvi in questa fase e raccontarvi esperienze e conoscenze di altre madri, altri padri ed esperti del settore. Vi invitiamo a considerare le Lettere ai genitori come un manuale d’orientamento che possa esservi d’aiuto nella vostra quotidianità di genitori e fornirvi spunti ed informazioni di particolare interesse e rilevanza, con l’augurio di trascorrere un periodo meraviglioso e di affrontare un buon parto.

Ecco la premessa della prima di tre Lettere ai genitori a cura della provincia autonoma di Bolzano. Questo ebook, formato PDF, è scaricabile gratuitamente cliccando qui

Lettere ai genitori

L’esperienza ne è la prova: una gravidanza cambia la vita di una donna, di un uomo, di una coppia, in maniera considerevole. Gioia e felicità prendono il sopravvento. A prescindere dal fatto che la gravidanza sia stata a lungo cercata, sia giunta proprio al momento giusto o invece del tutto inaspettata, la maggior parte delle future madri e dei futuri padri hanno la sensazione di vivere qualcosa di veramente speciale, di essere partecipi di un Esser genitori … “miracolo”. E, davvero, non vi è nulla di più affascinante che la crescita di una nuova creatura nel grembo materno, la sua nascita e il suo sviluppo. Al contempo, molte cose cambiano per i futuri genitori e per l’ambiente che li circonda. Ora essi non sono più soltanto figli di genitori, bensì saranno presto responsabili, in prima persona, di una nuova vita, quella del loro bambino/ della loro bambina. Pian piano crescono nel loro ruolo di genitori. Nei mesi della gravidanza essi si preparano alla nascita del bambino/della bambina mentalmente e nell’ambito di svariati colloqui. Si chiedono quali cambiamenti insorgeranno e si pongono molte domande: “Andrà tutto bene durante la gravidanza e il parto?”, “Il nostro bambino/la nostra bambina sarà sano/a?”, “Che aspetto avrà?”, “Saremo i genitori che desideriamo essere?”, “Come ci gestiremo finanziariamente?”, “Il nostro rapporto di coppia cambierà?”, “Ci troveremo d’accordo nelle questioni sull’educazione?”, “Quanto tempo libero avrà ancora a disposizione ciascuno di noi?”, “Come concilieremo lavoro e famiglia?”

Affrontare insieme tali questioni contribuisce, nel lungo termine, a creare una famiglia capace di affrontare tutte le sfide che la vita le pone. A tal proposito è fondamentale comunicare i propri pensieri, desideri, le proprie esigenze e ascoltarsi reciprocamente con attenzione. È inevitabile che ci siano punti di vista e aspettative divergenti. Parlarne, senza rimproverarsi o ferirsi a vicenda, può aiutare a trovare una buona soluzione. La sensazione di poter donare insieme una vita conferisce alla maggior parte dei genitori un’intensa forza che li lega ancor più di qualsiasi altra cosa. Questa forza li aiuterà negli anni successivi a superare insieme ogni tipo di sfida.