Felice come un FIORE: il manifesto dei genitori coach al tempo degli ebook

Un testo senza pretese, ma ricchissimo di fantasia e di spunti da utilizzare nella vita di tutti i giorni

Avete mai letto uno di quei libri che vi insegnano a essere delle brave mamme e dei bravi papà? Quei saggi un po’ pretenziosi, ciascuno col suo metodo, che ti dice a che ora si deve fare la pappa e dopo quanti millisecondi di pianto scatta la punizione? Ci sono anche quelli secondo cui non bisognerebbe mai dare (si dovrebbe dire “infliggere”, ma è una parola un tantino crudele) una punizione.

Portale Bambini ha da poco realizzato qualcosa di completamente diverso. Un ebook per genitori E bambini: non un saggio, ma un insieme di fiaba, laboratorio e una raccolta di spunti di riflessione.

felice come un fiore cover

La felicità, racchiusa tra i petali di un FIORE

La parola fiore non è utilizzata per caso. Infatti, le sue lettere formano un acronimo contenente gli spunti dai quali l’ebook prende le mosse. Non si tratta di elementi imprescindibili, sono solo consigli che vengono poi calati nella pratica con dei simpatici laboratori.

F – Fai ciò che ti piace
I – Insieme è meglio
O – Ora ascolta
R – Raccontati e racconta
E – E infine sorridi

Infatti, la prerogativa di questo testo è il non-metodo: nessuno vi insegnerà nulla. L’importante è lo spunto creativo, che ciascun lettore deve poter rielaborare a modo suo.

Diventare genitori coach, in tre step

Il testo è strutturato così: un’introduzione, per spiegare il senso di utilizzare un non-metodo educativo, ma anche per affrontare temi chiave quali le emozioni, il rispetto e la gentilezza.

Terminate queste semplici pagine si entra nel cuore del racconto, con Il viaggio di Timo, la storia illustrata di un folletto dei fiori che non voleva essere come gli altri. Si tratta di una fiaba pensata per i più piccoli, per insegnar loro a ricercare la bellezza, ad emozionarsi e a lasciarsi coinvolgere dalla narrazione.

Infine, la sezione dedicata ai laboratori. Qui si entra nel pieno del concetto di genitore coach: si lavora facendo entrare la fantasia nella vita di tutti i giorni, ma soprattutto si fabbricano piccoli strumenti con i quali ritrovare la ricchezza delle relazioni. In questo senso la fantasia non è fantasticheria, non significa vivere con la testa tra le nubi. Al contrario, vuol dire trasformare l’immaginazione in qualcosa che ci aiuti a vivere meglio.

FELICE COME UN FIORE: link per acquistare l’ebook

Pagina ufficiale di Felice come un FIORE

LEGGETELO!